Patriziato Arzo | L’Informatore 19.05.2017
15990
post-template-default,single,single-post,postid-15990,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,paspartu_enabled,qode-theme-ver-12.1.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive

L’Informatore 19.05.2017

Marmo da vedere e da lavorare – L’informatore 19.05.2017

Il presidente del Patriziato di Arzo Aldo Allio segue personalmente e con grande passione il progetto che sta per essere portato a termine prossimamente, dopo una lunga preparazione. I lavori sono stati eseguiti nel rispetto della natura che nella zona della Montagna è particolarmente ricca; anche i ripari di sicurezza sono a norma e costruiti con materiali idonei.

È fissata domenica 17 settembre l’inaugurazione delle rinate cave di marmo di Arzo per quanto riguarda gli aspetti didattici, turistici, museali e non solo…

il Patriziato ha firmato un documento che riguarda un’altra parte importante del progetto: il contratto d’affitto con la ditta scelta dopo la chiusura del bando di concorso per riprendere l’attività nella cava di marmo Macchiavecchia.

INF_00_1905_001
INF_00_1905_005